Pacchi di pasta per aiuti umanitari gettati su un marciapiede, lo sdegno dei biellesi


L’immagine scattata dal consigliere comunale di Lega Nord, Giacomo Moscarola, di sacchi di pasta buttati su un marciapiede di Via Rigola a Biella non è passata inosservata sui social network. Centinaia di commenti e condivisioni per il ritrovamento di generi alimentari non scaduti lasciati a terra da sconosciuti. La dicitura con la scritta “Aiuto UE, prodotto non commerciabile” è collegabile a prodotti destinati ad aiuti umanitari.

“A prescindere da chi sia stato e visto il momento che stiamo attraversando – afferma Moscarola – vedere intere confezioni di cibo buttato in quel modo è un affronto per chi ha veramente bisogno”.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *